Spaghetti bianchi e neri alla colatura di alici su colatura di mozzarella

Dopo anni di Cannavaciuolo che parla di colature ho scoperto non solo che esistono giá pronte (come quella di alici) ma che ci si può anche arrangiare in casa per farle (come per la mozzarella).

Ingredienti per 2 persone:

  • 100 g di spaghetti di gragnano
  • 100g di spaghetti al nero di seppia (si trovano giá neri)
  • Cipolle di tropea sott’aceto (ne servono un paio)
  • Olio evo due cucchiai
  • Colatura di alici (tre cucchiaini)
  • Un peperoncino fresco
  • Bottarga in polvere o fresca
  • 1 mozzarella con relativa acqua
  • Un cucchiaino di uova di lompo

Fate bollire la pasta in acqua salata e scolatela con un po di acqua di cottura in una padella in cui avrete fatto rosolare per qualche minuto l’olio, la colatura di alici, mezzo peperoncino sminuzzato privato dei semi e un paio di cipolline di tropea a rondelle. Fate saltare la pasta. 

All’ultimo secondo frullate la mozzarella a tocchetti con la sua acqua e quindi filtrate il tutto con un colino a maglie fitte. Servite i nidi di pasta sulla crema di mozzarella cosí ottenuta. Cospargete con un po di bottarga in polvere o tritata. Guarnite facoltativamente con germogli di ravanello e le uova di lompo.

Annunci

Tag:, , , , , , , , ,

Categorie: Primi piatti, Ricette

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: