Wellington di maiale

Come alcuni sapranno dai caraibi son giá tornato (l’avventura non é andata come doveva). Il vantaggio é che li l’autunno non c’é e non avrei potuto inventarmi questo Wellington rimaneggiato.

Come sapete il Wellington é un filetto di manzo in crosta di sfoglia con porcini e prosciutto di parma. Qui proviamo ad usare il filetto di maiale, le prugne secche (che ben si accompagnano al maiale) per la cremositá e la pancetta per il salino e per mantenere la carne umida. Veniamo alla ricetta:

Per due persone:

  • 1 filetto di maiale (circa 250g)
  • 1 foglio di sfoglia giá stesa
  • Una decina di prugne secche denocciolate
  • Pancetta coppata (circa 200g)
  • 1 rosso d’uovo
  • Polvere di curry (meglio masala) 1/2 cucchiaino
  • Sale e pepe qb
  • Olio un filo

Prendete il filetto ed insaporitelo con sale pepe ed un pizzico di curry. Rosolatelo in una pentola antiaderente appena oliata e pulita con panno assorbente. Rosolate per circa 1 minuto (su tutti i lati) per sigillare la carne. Lasciate freddare.

Sul piano di lavoro stendete la sfoglia. Su di essa (sui 2/3) sdraiate le fette di pancetta in doppio strato. Tritate molto finemente al coltello le prugne secche quindi spalmatele sulla pancetta stesa. Ponete il filetto sulla preparazione ed arrotolate il tutto con la sfoglia. Sigillate bene sui lati e tenete la piega del rotolo sul lato inferiore.

Mettete a riposare in frigo per 30 minuti avvolto nella pellicola. 

Come contorno suggerisco foglie di cavolo verza stufate con un soffritto di scalogno, peperoncino, bacche di ginepro e bagnate con aceto di riso (o di vino bianco).

Preriscaldate il forno a 180 gradi.

Togliete il wellington dal frigo, fate degli intagli sulla superficie superiore (non a tutto spessore) e spennellate con il rosso d’uovo sbattuto, salato e pepato.

Cuocete in forno per 35 minuti. Tolto dal forno lasciate riposare 5 minuti prima di tagliare e servire. 

 

Annunci

Tag:, , , , , , ,

Categorie: Ricette, Secondi piatti

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...