Troccoli al pesto di rucola e fagiolini, crema di pachino ed oeuf poché alla curcuma

Troccoli al pesto di rucola e fagiolini, crema di pachino ed oeuf poché alla curcuma

I fedelissimi sanno che un piatto con il pesto di rucola l’ho giá presentato sul blog e tuttavia se ricordate in quel caso il pesto di rucola era mitigato dal philadelphia che lo rendeva meno amaro e più legato. In questa variante invece lo lasciamo ‘puro’ per così dire dato che il legante sará il rosso dell’uovo in camicia (o poché (intascato ndr)).

Ingredienti (per due):

  • troccoli freschi 160g
  • 2 uova
  • rucola (4 manciate abbondanti)
  • mezzo spicchio d’aglio
  • pecorino grattugiato (1 cucchiaio)
  • pachino semisecchi sott’olio
  • curcuma in povere (2 cucchiai)
  • fagiolini (una decina)
  • peperoncino in polvere
  • sale e olio evo qb
  • aceto di vino bianco (1 cucchiaio)
  • Mondate i fagiolini e tagliatene via le estremitá. Tagliateli a tocchetti di 2 cm circa. Bolliteli in acqua salata finché non siano teneri (non stracotti – devono mantenere la croccantezza). Scolateli e tuffateli in acqua e ghiaccio (per fissare la clorofilla e mantenere il colore).
    In un mixer mettete una decina di pachino, un cucchiaio di olio evo ed un pizzico di peperoncino in polvere. Tritate grossolanamente fino a formare una purea. Aggiustate di sale.
    In un mixer tritate grossolanamente la rucola con un pizzico di sale, pepe, 2 cucchiaino d’olio evo, l’aglio e un cucchiaio di pecorino. Aggiungete un cucchiaio di acqua di cottura dei fagiolini e tritate nuovamente.
    In una pentola fate sobbollire acqua salata. Acidulatela con un cucchiaio di aceto bianco. Mettetevi due cucchiai di curcuma in polvere quindi fate girare creando un mulinello al centro. Versate al centro l’uovo aperto. Continuate a girare per un paio di minuti quindi scolatelo avvolto nell’albume.
    Cuocete la pasta nell’acqua di vollitura dei fagiolini quindi scolatela con un cucchiaio di acqua di cottura in una pentola con il pesto di rucola ed i fagiolini. Fate assorbire l’acqua sul fuoco quindi servite con la crema di pachino e l’uovo in camicia.
    Mi raccomando: prima di assaggiare tagliate l’uovo ed il rosso ancora cremoso andrá a smorzare il pesto di rucola rendendolo avvolgente.

    Annunci

    Tag:, , , , , ,

    Categorie: Primi piatti, Ricette

    Non c'è ancora nessun commento.

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

    w

    Connessione a %s...

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: