Tajine di carni miste speziate

Tajine di manzo, maiale e agnello speziate con couscous di verdure

Parliamo subito della Tajine: un cottura lentissima e a bassa temperatura che avviene grazie al vapore sprigionato dalle pietanze e che ricircola grazie al coperchio di coccio della tajine stessa. Questa cottura permette ai succhi delle carni di mantenerle morbide e fa si che i profumi delle spezie impregnino le carni. Quindi non esistate a speziare ed a profumare le vostre preparazioni!
Qui prepariamo un tris di carni.

Ingredienti per le tajine (per due persone):

  • filetti di maiale (5 fettine spesse)
  • filetto di manzo (150g circa)
  • costine di agnello (4 o 5)
  • spezie: santoreggia tritata, curry in polvere, paprika forte in polvere, cumino tritato in polvere
  • 4 noci
  • 1/4 di cipolla dorata
  • miele (1 cucchiaino)
  • 2 pezzetti di gombo
  • zeste di lime (buccia grattugiata di un lime)
  • sesamo o meglio gomasio (sesamo e sale tritati)
  • 1/2 peperone rosso
  • 5-6 fagiolini verdi
  • sale qb
  • olio evo qb
  • Tajine di maiale agrodolce:

    tagliate a cubetti i filetti di maiale e salateli. Quindi pulite il peperone e tagliatelo a tocchetti grossolani. Tagliate la cipolla a rondelle sottili. Tritate al coltello le noci. Sul fondo della Tajine alternate le cipolle, il maiale, il peperone e le noci. Bagnate con un cucchiaino di miele e spolverate con 1/4 di cucchiaino di paprika forte. Coprite con il coperchio della tajine. Infornate per 40 minuti circa a 120 gradi.

    Tajine di agnello alla santoreggia e lime:

    Togliete le ossa dalle costine di agnello e tagliate la carne a cubetti e salatela. Lavate il gombo e tagliatelo a rondelle. Grattugiate la scorza del lime senza intaccare lo strato bianco della buccia.
    Sul fondo della tajine alternate il gombo, e l’agnello. Spolverate con un cucchiaino abbondante di santoreggia tritata, con uno di gomasio (o sesamo) e con lo zeste di lime. Passate un filo d’olio evo e spolverate con un pizzico di paprika forte. Coprite ed infornate per 45 minuti a 120 gradi.

    Tajine di manzo al cumino:

    Tagliate il manzo a striscioline e salatelo.
    Spolveratelo con un cucchiaino di cumino tritato e con un pizzico di curry. Tagliate i fagiolini verdi e mescolateli al manzo con un filo d’olio evo. Disponete sul fondo della tajine e spolverate con un pizzico di paprika. Oliate leggermente. Coprite ed infornate per 45 minuti a 120 gradi.

    Per il couscous diciamo solo che per 200 ml di couscous (dose per 2) vi serviranno 200 ml di acqua bollente salata per farlo rinvenire dopo averlo sgranato con un cucchiaio di olio. Io lo mescolo successivamente con una noce di burro.

    Il sugo del couscous é realizzato facendo bollire verdure miste: zucchine carote e peperone e poi facendole cuocere a tocchetti con passata di pomodoro.

    20131001-115352.jpg

    20131001-115402.jpg

    Annunci

    Tag:, , , , , , , , ,

    Categorie: Piatti unici, Ricette, Trucchi in cucina

    Non c'è ancora nessun commento.

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

    w

    Connessione a %s...

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: