FakeBurger di filetto di manzo con salsa di porcini

FakeBurger di filetto di manzo con salsa di porcini

Realizziamo una ricetta semplicissima ma d’impatto visivo che dimostri che il fast food di qualitá puó essere la vostra cucina. Costruiamo un finto hamburger usando la sfoglia come panino ed il filetto di manzo al posto della trita. Guarniamo con cipolle croccanti e salsa a base di funghi porcini e speck. Di contorno patate rosse con la buccia e cipolla stufata all’aceto balsamico. A lato spinacino novello con scalogno fritto.

Ingredienti (per 2 persone):

  • 2 filetti di manzo tagliati spessi
  • 3 cucchiai di creme fraiche (panna acida al supermarket)
  • porcini essicati (2 manciate)
  • speck a cubetti (1 manciata)
  • 1 cipolla dorata
  • 1 scalogno
  • 1 foglio di pasta sfoglia tirata
  • 1 noce di burro
  • olio di semi
  • olio evo
  • 6 patate rosse piccole con buccia
  • olio aromatizzato al peperoncino e aglio (preparato per infisione)
  • Preparate le patate facendole bollire in acqua (partendo da acqua fredda) sinche non siano tenere (non troppo perché le ripasseremo in forno). Scolatele e fatele freddare. Incidetele trasversalmente, salatele e spruzzate dell’olio aromatizzato. Mettetele in forno a 180 gradi per 10 minuti. Quindi lasciatele freddare.
    Coppate con un ring coppapasta il foglio di sfoglia. Realizzate cosi due dischi di pasta. Metteteli in forno per alcuni minuti dopo averli salati. Sfornateli non appena si siano gonfiati ed il lato superiore sia colorato.
    Fateli freddare e tagliateli lungo la linea che naturalmente si formerá lungo la circonferenza.
    Per la cipolla stufata all’aceto: infornate a 180 gradi mezza cipolla (senza tritarla) avvolta nell stagnola (lasciando spazio perché il vapore dei succhi della cipolla possa cuocerla) con 2 cucchiai di zucchero. Cuocete per 45 minuti. Sfornate, tagliate a fettine sottili e marinate in aceto balsamico per 1 ora.
    L’altra mezza cipolla tagliata a rondelle, rendetela croccante in forno sotto il grill.
    Fate rinvenire per 30 minuti i porcini secchi in acqua tiepida.
    In una padella antiaderente soffriggete mezzo scalogno tritato ed uno spicchio d’aglio in camicia con un filo d’olio di semi. Aggiungete i porcini e fate rosolare. Aggiungete 3 cucchiai dell’acqua dei funghi. Fate stufare, aggiungete lo speck a dadini e 3 cucchiai di creme fraiche. Addensate per alcuni minuti quindi prelevate metá della salsa e fruttala. Quindi reincorporatela in pentola e mescolate.
    In una pentola antiaderente fate soffriggere mezzo scalogno tritato fine con una noce di burro ed un filo d’olio di semi. Una volta imbrunito lo scalogno estraetelo. Salate e pepate il filetto. Cuocetelo 2 minuti per parte nella pentola con il fondo di scalogno finche non sia colorito. Finite la cottura in forno per 5 minuti a 180 gradi.
    Condite lo spinacino con olio evo, sale, aceto balsamico e lo scalogno fritto.
    Montate il piatto dopo aver riscaldato la cipolla croccante, la salsa ed i finti panini. Su ogni patata ripassata in forno ponete un filetto di cipolla marinata all’aceto balsamico.
    Buon appetito.

    Annunci

    Tag:, , , , , , , ,

    Categorie: Piatti unici, Ricette, Secondi piatti

    Non c'è ancora nessun commento.

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

    Connessione a %s...

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: