Filet mignon di maiale caramellato con crema di mais

Filet mignon di maiale caramellato con crema di mais

A furia di preparare ricette per il blog mi avvierò verso l’obesitá. La stagione dovrebbe essere la primavera e tuttavia stenta a venire. Prepariamo quindi un piatto a metá tra l’autunno (il filetto di maiale con le patate al forno) e la primavera (la crema di mais ed i peperoni friarielli).
Bene ai fornelli dunque che il tempo richiesto é molto.

Ingredienti per due persone:

  • filetto di maiale intero (non tranci) circa 300g
  • due pannocchie
  • 1 scalogno
  • creme fraiche (panna fresca) un cucchiaio
  • due peperoncini friarielli (o friggitelli o peperoncini dolci)
  • paprika forte (un cucchiaino)
  • paprika dolce (1 cucchiaio)
  • zucchero di canna (2 cucchiai)
  • sale grosso (2 cucchiai)
  • brodo vegetale (5 mestoli)
  • pancetta affumicata (50 g)
  • olio evo (1 cucchiaio)
  • patate (circa 200g)
  • spezie tritate (rosmarino timo salvia)
  • sale e pepe qb
  • Crema di mais:
    Fate bollire due pannocchie quindi con l’aiuto di un coltello sgranatele grossolanamente. Tritate finemente uno scalogno e fatelo rosolare in una pentola con un filo di olio evo. Fate quindi insaporire il mais sgranato. In una casseruola fate bollire del brodo vegetale ed aggiungetene 3 cucchiai al mais. Stufate con un coperchio per 10 minuti. Frullate il composto con un cucchiaio di creme fraiche, due mestoli di brodo vegetale, un cucchiai di olio evo, sale ed un cucchiaino di paprika forte. Filtrate con un passino per eliminare le bucce. Mettete da parte la crema di mais che riscalderete successivamente.

    Marinatura del maiale:
    In una ciotola mettete due cucchiai di sale grosso, due di zucchero di canna e uno di paprika dolce. Mescolate e con il composto massaggiate strofinando il filetto di maiale intero. Cospargetelo interamente e mettetelo in un piatto rivestito di pellicola. Lasciate riposare in frigorifero per 2 ore circa. Una volta estratto separatelo dai succhi che si saranno formati. Li userete per bagnare la carne in cottura.

    Patate al forno:
    Pelate le patate e tagliatele a fette di circa 1/2 cm di spessore. Mettetele in una teglia rivestita di carta da forno, spolveratele con sale, pepe e spezie tritate. Un filo d’olio evo. Infornate a 180 gradi per 15 minuti quindi con modalitá grill a 270 gradi per 5 minuti. Togliete dal forno e fate riposare.

    Friarielli e pancetta:
    In una pentola in ghisa fate rosolare i friarielli tagliati a rondelle con un filo di olio evo per 5 minuti a fiamma viva. Aggiungete quindi la pancetta affumicata a dadini e rosolate per altri 3 minuti. Mettete il composto in un piatto.

    Nella padella in cui avete cotto i friarielli e la pancetta cuocete a fiamma alta il filetto di maiale bagnandolo con i sughi derivati dalla marinatura. Rosolatelo su tutti i lati sinché non si siano caramellati gli zuccheri. Quindi riponetelo nel forno giá caldo a 180 gradi per 20 minuti.
    Una volta estratto scaloppatelo.

    Scaldate la crema di mais e servite alternando le scaloppe di filetto di maiale e le patate al forno. Decorate con i friarielli e la pancetta e bagnate con i sughi di cottura al forno della carne.

    Buon appetito.

    Annunci

    Tag:, , , ,

    Categorie: Ricette, Secondi piatti

    Non c'è ancora nessun commento.

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

    w

    Connessione a %s...

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: