Spaghetti di Gragnano alla ‘nduja e pachino semisecchi

Spaghetti di Gragnano alla ‘nduja e pachino semisecchi

Oggi ricetta semplicissima a dimostrazione che se gli ingredienti sono pregiati in pochi minuti si puó realizzare un piatto più che degno.

Ingredienti (per due):

  • Spaghetti di Gragnano (80 g a testa)
  • Pomodori pachino semisecchi sott’olio (2 a testa)
  • ‘nduja (equivalente di 3 cucchiaini)
  • olio evo un filo
  • panna da cucina (1 cucchiaino)
  • pecorino toscano stagionato (scaglie)
  • pane carasau
  • Cuocete in abbondante acqua salata (salate lo stesso l’acqua nonostante la nduja sia saporita, non abbiate paura) gli spaghetti per circa 7 minuti (cottura 8 minuti totali solitamente). In una pentola in ghisa mettete la nduja sgranata con un filo d’olio. Scaldate e vesateci la pasta senza scolarla troppo con tre cucchiai d’acqua di cottura. Risottate la pasta sino a cottura completa. Aggiungete un cucchiaino di panna (se non siete calabresi e volete smorzare un pó il piccante). Servite in nidi con i pachino spezzettati a crudo e con le scaglie di pecorino.
    A lato ho messo una foglia di pane carasau per tamponare il palato di tanto in tanto.
    Buon appetito!

    Annunci

    Tag:, , , , , , , ,

    Categorie: Primi piatti, Ricette

    Non c'è ancora nessun commento.

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

    Connessione a %s...

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: