Cubetti croccanti di cotechino su verza al curry e crema di lenticchie rosse

Cubetti croccanti di cotechino su verza al curry e crema di lenticchie rosse

Proviamo a rivisitare un classico della tradizione di capodanno dando un profumo orientale senza alterare l’abbinamento classico dei sapori ed introducendo un ricordo della padana cassoeula.

Ingredienti (per due):

  • 1 cotechino precotto
  • 1/2 verza
  • curry in polvere
  • zucchero 90g
  • zenzero fresco
  • acqua 30g
  • lenticchie rosse decorticate circa 200g
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 1 scalogno
  • olio evo 1 cucchiaio
  • brodo vegetale
  • pepe qb
  • Preparate un soffritto con lo scalogno, la carota ed il sedano tritati fini e rosolatelo in una casseruola sino ad imbiondire lo scalogno, quindi buttatevi le lenticchie e copritele con il brodo vegetale. Cuocete aggiungendo brodo al bisogno per circa 20 minuti. Mettete le lenticchie nel bicchiere di un mixer ad immersione e frullate sino ad ottenere un crema (se si addensasse troppo aggiungete altro brodo).
    Stufate la verza tagliata a striscioline aggiungendo acqua in una pentola con coperchio. Evaporata l’acqua aggiungete un cucchiaino di curry e stufate per altri 2 minuti mescolando.
    Cuocete il cotechino (nella busta) in acqua bollente per 15 minuti quindi estraetelo e tagliatelo a rondelle di 1cm di spessore e quindi a cubetti. Ponete i cubetti in forno (modo grill) per circa 10 minuti girandoli.
    Servite creando un fondo con la crema di lenticchie, e su questo ponete dei nidi fatti con la verza stufata al curry. Quindi impilate cubetti croccanti di cotechino.
    Volendo potrete decorare con caramello allo zenzero (di seguito la ricetta)
    A fuoco lento fate cuocere lo zucchero e l’acqua con alcune gocce di limone ed un paio di cucchiaini di succo di zenzero (tritatelo e quindi spremete la polpa tritata in un colino). Quando otterrete il colore bruno del caramello fate freddare il pentolino in acqua fredda quindi con un coltello spalmate il caramello a piacere su carta da forno. Quando freddo staccatelo e guarnite il piatto.

    Annunci

    Tag:, , , , , , ,

    Categorie: Ricette, Secondi piatti

    Non c'è ancora nessun commento.

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

    w

    Connessione a %s...

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: